!!! ATTENTI ALLE TRUFFE !!! 

Esiste un sito di un e-commerce (3dresearchsrl.net) che riporta i nostri dati. Si tratta di una truffa che abbiamo già segnalato alle autorità competenti. Vi invitiamo a non effettuare acquisti, poiché la 3D RESEARCH SRL NON EFFETTUA VENDITE ONLINE.

News

×

Errore

Cann't get any slider data to generate slide in module "mod_sp_smart_slider".
Molux per "il Quotidiano del Sud"

Molux per "il Quotidiano del Sud"

Venerdì, 12 Febbraio 2021

 

In data 7 Febbraio, Il "Quotidiano del Sud", per mezzo della penna di Francesco Piacenza, ha dedicato un intero articolo al progetto Molux, definendolo <<il futuro tecnologico dell'esplorazione subacquea>>. 

Il giornalista del Quotidiano ha riportato nell'articolo l'intervista fatta al nostro Presidente e co-fondatore, il Prof. Fabio Bruno. Il professore racconta di come il progetto Molux, sviluppato in collaborazione con l'Università  della Calabria-Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale, lo spin-off Tech4sea, lo spin-off Applicon srl per il sistema acustico e l'azienda Italia Compositi srl, sia nato a partire da un precedente progetto di ricerca dal nome VISAS, chiuso nel 2016 e finalizzato ad arricchire la visita, da parte dei sub, dei siti archeologici sommersi. 

 

Molux è  stato sviluppato con l'intento di fornire un supporto tecnologico agli operatori professionali della subacquea: ricercatori, archeologi, tecnici etc. Il suo sistema si compone infatti di un veicolo autonomo di superficie in grado di scandagliare il fondale marino con un Sonar e costruire così una batimetria 3D, ed un tablet subacqueo.

La batimetria 3D viene passata ad un software per la pianificazione delle missioni subacquee che lo utilizza come mappa per segnare percorsi e punti di interesse nella zona da esplorare. La missione viene poi caricata sul tablet subacqueo ed utilizzata come riferimento e "GPS" mentre ci si trova in immersione. 

 

Tenendo conto che sott'acqua non è  possibile accedere al segnale dei satelliti, il sistema di localizzazione di Molux sfrutta le onde acustiche che invece possono diffondersi attraverso l'acqua. Si tratta, d'altronde, dello stesso sistema utilizzato da alcuni organismi marini per comunicare tra loro. 

 

Inoltre, l'apposita app che permette di pianificare e svolgere la missione visualizzandola sul tablet, è  parte di un sistema che funziona come un computer subacqueo: è  in grado di fornire, in ogni momento, informazioni relative alla riserva d'aria ancora disponibile nella bombola, alla temperatura dell'acqua ed alla profondità a cui ci si trova, calcolando anche le varie soste di decompressione necessarie alla risalita. Tali informazioni, possono essere poi condivise con il personale a bordo dell'imbarcazione di supporto.

 

Oltre ad essere quindi, un valido strumento per la pianificazione delle missioni operative subacquee, il sistema sviluppato da Molux tiene conto anche della sicurezza dei sub. Un vantaggio non indifferente. 

 

Si ringrazia Francesco Piacenza per l'articolo. 

 

 

Tags

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIES
UTILIZZO DEI COOKIES INFORMATICI
La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come il nostro sito utilizza i cookie.
Consenso all’utilizzo dei cookie
Navigando sul nostro sito l’utente ACCONSENTE all’utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa.
In caso contrario il presente sito non fornirà all’utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizziamo ?

-Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
-Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.

Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest’ultimo riconosca il terminale, migliorando così l’esperienza di utilizzo dell’utente ad ogni successiva visita del sito.
Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)
Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies
I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell’utente.
Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo.
Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del nostro sito.