News

×

Errore

Cann't get any slider data to generate slide in module "mod_sp_smart_slider".
San Francesco di Paola in mostra alla Cittadella

San Francesco di Paola in mostra alla Cittadella

Martedì, 15 Maggio 2018

"La Calabria, il Mezzogiorno e l'Europa al tempo di San Francesco", questo il titolo della mostra che si inaugurerà  questo pomeriggio alle 15:30 presso il palazzo della Regione, a Catanzaro.  

L'esposizione è  promossa e finanziata dalla Presidenza della Regione Calabria ed organizzata e realizzata dal Segretariato Regionale del MiBACT per la Calabria, sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Essa si colloca tra due centenari, quello della nascita di San Francesco di Paola, da poco celebrato (1416 - 2016) e quello della sua canonizzazione (1519 - 2019) ad opera del pontefice Leone X che, il 1° maggio del 1519, a conclusione di un lungo iter, emanava la Bolla Excelsus Dominus. 

Il progetto espositivo della mostra nasce, come chiarisce Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, da un interrogativo: se sia possibile andare al di là  del cliché  del Santo operatore di miracoli e presentare Francesco “nella storia del suo tempo”, al centro della complessa scena politica dell’Europa degli stati nazionali e della vita della Chiesa; ma anche interprete delle esigenze degli umili e fustigatore dei costumi dei potenti. Un uomo, dunque, la cui esperienza terrena può apparire per tanti versi vicina a quella dell’uomo contemporaneo, intrisa di persecuzioni, guerre ed esclusioni dei più  sfortunati.

Le tappe e gli episodi più  significativi di questo lungo percorso, sono raccontati attraverso le quattro sezioni in cui la mostra si articola, e grazie ad un consistente corpo di pregevoli testimonianze figurative, testi a stampa ed incisioni, raccolti grazie alla disponibilità di musei, parrocchie e collezionisti privati. 

"San Francesco di Paola - dice il Presidente della Regione, Mario Oliverio, è  il riferimento assoluto dei calabresi in ambito religioso. Una devozione palpabile, commovente, appassionata che raggiunge il culmine della plasticità  nella partecipazione popolare alle celebrazioni in onore del Santo. A San Francesco devono guardare oggi le Istituzioni per riuscire a cogliere nel suo fervore di carità  l’impulso di un’azione diplomatica e riformatrice che va ben oltre la contingenza del periodo storico che ha visto il protagonismo dell’Eremita. La mostra è  un omaggio al Santo ed è  una grande opportunità  per i calabresi che nella loro Cittadella potranno osservare e ammirare opere pregevoli provenienti da musei e collezioni private, opere che testimoniano il carisma di San Francesco e il talento dell’uomo’’.

L'esposizione sarà  accessibile gratuitamente dal 15 maggio al 15 agosto 2018, dal martedì alla domenica (compresi i festivi), dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

Tags

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIES
UTILIZZO DEI COOKIES INFORMATICI
La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come il nostro sito utilizza i cookie.
Consenso all’utilizzo dei cookie
Navigando sul nostro sito l’utente ACCONSENTE all’utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa.
In caso contrario il presente sito non fornirà all’utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizziamo ?

-Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
-Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.

Cosa sono i cookie?
I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest’ultimo riconosca il terminale, migliorando così l’esperienza di utilizzo dell’utente ad ogni successiva visita del sito.
Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)
Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies
I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell’utente.
Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo.
Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del nostro sito.